Sensori Incrementali

Encoder Ottici per Misura di Posizionamento Diretta e Indiretta

I sistemi di misura capacitivi raggiungono i loro limiti a lunghe corse: o le superfici del sensore diventano più ampie o diminuiscono la risoluzione e la linearità. I sistemi di posizionamento di precisione che raggiungono corse di diverse 10 di millimetri, utilizzano encoder incrementali come sensori di posizione.

Metrologia Indiretta

Configurazione del sensore di posizione con determinazione indiretta della piattaforma di movimento. Il più delle volte, il sensore è integrato nel dispositivo di trazione, per esempio, per mezzo di un encoder rotativo sull'albero motore. Il vantaggio è un più semplice montaggio del sensore. In ogni caso, se il movimento è misurato solo indirettamente dal lato del dispositivo, il backlash e il gioco meccanico influenzeranno i risultati misurati.

Encoder Rotativo

Un encoder rotativo viene applicato nel punto di rotazione del dispositivo di trazione, es., l'albero motore. Per determinare la posizione relativa, il controllore conta i segnali dell'encoder (impulsi). Per misurare la posizione assoluta, deve essere usato come mezzo di orientamento un interruttore di fine corsa o di riferimento. Una tipica ampiezza di passo di un encoder rotativo è circa 0.1 µm.


Metrologia Diretta

Gli encoder ottici lineari senza contatto misurano la posizione reale direttamente sulla piattaforma di movimento con la massima accuratezza (metrologia diretta). Gli errori nel dispositivo di trazioni, quali la non-linearità, il gioco meccanico e la deformazione elastica, non vengono quindi considerati. Con gli encoder lineari è possibile raggiungere una risoluzione fino a livelli nanometrici.

Encoder Assoluti

Gli encoder assoluti forniscono informazioni aggiuntive sulla posizione assoluta della piattaforma in movimento.

Contagiri

I contagiri vengono utilizzati per misurare e controllare la velocità. Diversamente da una misurazione diretta, il percorso temporale dei dati di posizione dell'encoder può essere utilizzando anche per il controllo della velocità.


Encoder Lineari PIOne: Piccoli e con Risoluzione Pirometrica

L'encoder lineare PIOne utilizza una tecnologia brevettata: la testa di misura del PIOne contiene un interferometro Mach-Zehnder, che viene mosso lungo la scala lineare.

Chiedi ad un Ingegnere!

Ricevere rapidamente una risposta alla tua risposta via email o telefono da un Sales Engineer dalla sede PI più vicina a te.