Programmi Utente e le Loro Funzioni

Ciascun controllore PI viene consegnato con un esauriente pacchetto software. I programmi utente che vengono forniti, supportano l'utilizzatore nell'allestimento e nella parametrizzazione di tutto il sistema. Non è necessario alcuno sforzo aggiuntivo di programmazione, per l'esecuzione dei comandi di movimento e per l'ulteriore ottimizzazione. Interfacce utente intuitive, complete pagine di aiuto online, visualizzazioni grafiche e semplici possibilità di automazione sono da supporto in una rapida introduzione ed un utilizzo senza problemi.

PIMikroMove

Tutti i sistemi di posizionamento di PI possono essere controllati in maniera chiara e intuitiva con il PIMikroMove, indipendentemente dal principio di azionamento e dal numero e dalla configurazione degli assi. Tutti i controllori e gli assi collegati vengono visualizzanti nella stessa interfaccia grafica. Più assi possono essere controllati da controllori differenti e comandati con il PIMikroMove nella stessa finestra. Utilizzando il Position Pad il movimento di due o più assi indipendenti può essere controllato utilizzando il mouse o il joystick, anche nei movimenti vettoriali.

Sono disponibili altre utili funzioni aggiuntive utilizzando comodi elementi di comando:

 

  • Il Registratore di dati per l'analisi del sistema
  • >> Generatore di Funzioni per generare in maniera semplice profili di movimento definiti dall'utente
  • Visualizzazione della posizione in cinematica parallela
  • Macro host basate su GCS come aggiunta alla funzionalità macro dei controllori con sintassi identica e ulteriori comandi di controllo. Con un'unica macro è possibile gestire un numero illimitato di controllori
  • >> Strumenti di Tuning per controllori piezoelettrici digitali
  • Finestra di scansione, cioè, a seconda della posizione di uno o più assi, è possibile determinare e rappresentare i valori, ad esempio, ingresso analogico o digitale, o posizione di un altro asse
  • Supporto nelle attività di Fast Alignment con la rappresentazione dei dati determinati

PITerminal

Il PITerminal è un terminale di programmazione con il quale è possibile inviare direttamente i comandi GCS al controller. Questo può essere utilizzato per lavorare in maniera interattiva con i comandi delle applicazioni programmate dal cliente.

Data Recorder

Grazie all'integrazione nel PIMikroMove, il data recorder è uno strumento di facile utilizzo, per l'analisi dei data e dei valori misurati. Memorizza i dati provenienti da varie sorgenti mostrandoli in funzione del tempo, e offre una visualizzazione rapida.

Tutti i controlli hanno una memoria interna di conservazione dei dati. In questo modo è possibile memorizzare con precisione anche operazioni molto veloci. La configurazione e la scelta della sorgente dei dati e del tipo di trigger può essere facilmente effettuata utilizzando la finestra di registrazione di dati nel PIMikroMove.

Le più classiche sorgenti di dati sono:

 

  • Posizione attuale e comandata dell'asse
  • velocità e accelerazione dell'asse comandato
  • Tensione in uscita del motore per asse
  • Informazioni sullo stato
  • Tensione d'ingresso degli input analogici
  • Segnali interni rilevanti per il sistema

 

I valori memorizzati e misurati sono immediatamente visualizzati nella finestra di registrazione dei dati nel PIMikroMove. Grazie alle funzioni altamente sviluppate è possibile effettuare direttamente una analisi ed una valutazione precisa dei dati. Nella finestra di dialogo utente integrata, è possibile comandare direttamente un impulso. Il tempo di risposta viene registrato e rappresentato graficamente, questo consente una analisi veloce del comportamento del sistema e una taratura dell'andamento del posizionamento. Esempi di funzioni integrate:

 

  • Funzioni di cursore e misurazione
  • Funzione di zoom per poter valutare anche i più piccoli movimenti del segnale
  • Funzioni di filtro ed analisi, come, ad esempio, FFT, derivate e statistiche
  • Opzioni personalizzabili per la rappresentazione dei dati
  • Importazione ed esportazione dei dati memorizzati da e nei formati più comuni, come ad esempio, csv
  • Esportazione in file grafici e per output di stampa standard

Strumenti di Tuning

I sistemi di posizionamento PI vengono consegnati con parametri operativi pre-configurati. Idealmente, i parametri di funzionamento sono stati determinati per l'applicazione in questione. A seconda dell'hardware, i parametri vengono memorizzati nel controller o nel chip ID, o ancora possono essere richiamati da un database di parametri utilizzando il PIMikroMove.

In principio, per ciascun sistema sono disponibili parametri di funzionamento che assicurano un'operatività affidabile.

E' possibile effettuare un'ottimizzazione specifica in base alle richieste dell'applicazione del cliente, attraverso i seguenti strumenti:

 

Data recorder

Il data recorder consente di ottenere importanti informazioni sul funzionamento del circuito di controllo. Questa informazione è di importanza fondamentale per un'ottima parametrizzazione. A questo scopo sono disponibili le seguenti funzioni:

  • Memorizzazione degli step di risposta in operazioni in closed loop o in open loop
  • Semplice analisi dei segnali (derivata, differenze tra due segnali, calcolo dello spettro del segnale con l'utilizzo del FFT)
  • Negli attuatori e nei sistemi piezo: visualizzazioni della funzione di trasferimento nel diagramma di Bode
  • Negli Hexapod: visualizzazione della funzione di trasferimento di un singolo movimento.

 

Tuner Piezoelettrico Dinamico

Grazie al Tuner Piezoelettrico Dinamico è possibile determinare la frequenza e la risposta di un sistema, ed è inoltre possibile impostare i parametri servo del controller. L'utente può impostare i parametri di controllo ed osservare le rispettive risposte del sistema. E' possibile configurare il tipo di eccitazione del sistema e la registrazione dei dati per ottenere una caratterizzazione ottimale del sistema. Il Tuner Piezoelettrico Dinamico ha varie caratteristiche molto importanti per l'analisi statistica, per determinare il settling time e per l'importazione e l'esportazione dei dati misurati.

  • Soluzioni personalizzate per stages piezo
  • Accesso diretto ai parametri di filtro e controllo
  • Supporto nel calcolo dei parametri servo-control

Generatori di Funzioni e di Frequenza

Diversi controllori, utilizzando il generatore di funzioni, offrono la possibilità di salvare i valori di posizionamento in tabelle interne, e di eseguirli una volta o ciclicamente in real time. Con esso è possibile comandare forme di predefinite di movimento, come sinusoidale, a rampa o a dente di sega, ma anche una qualsiasi traiettoria definita dal cliente. Sono esempi di applicazioni l'analisi del comportamento dinamico, la scansione, le applicazioni di shaker ecc.

In base alle conoscenze dell'utente, è possibile utilizzare sul software di host un generatore di funzioni o un generatore di frequenza.