Gli Hexapod Aiutano a Migliorare la Precisione e la Velocità nell'Analisi delle Lenti Asferiche

Le lenti asferiche hanno un'ottica simmetrica a livello rotazionale intorno all'asse ottico, il cui raggio di curvatura cambia radialmente con la distanza dal centro. Questo permette ai sistemi ottici di raggiungere un'alta qualità dell'immagine, per cui il numero di elementi necessari diminuisce e questo fa risparmiare sia sui costi che sul peso. Tuttavia, per i produttori, testare la precisione della forma asferica, che rappresenta la qualità di questo tipo di lenti, è una sfida non indifferente: richiede di misurare le più piccole deviazioni di forma nell'ordine dei nanometri, pur rendendo possibili tempi di misurazione e setup brevi.

Per questo motivo, la società di metrologia Mahr ha sviluppato un nuovo strumento per la misurazione precisa, veloce e flessibile di diverse lenti asferiche direttamente sulla linea di produzione, senza CGH, cucitura classica o contatto tattile. In contrasto con i sistemi esistenti che hanno bisogno di diversi minuti per fare la misurazione, questo interferometro a fronte d'onda inclinato ha bisogno solo di 20-30 secondi per misurare l'intera superficie.  Il successivo oggetto campione può essere già misurato mentre il precedente viene esaminato. Il design dell'interferometro permette di misurare le forme delle singole superfici con elevata risoluzione laterale e imprecisioni di misura sotto i 50 nm.

For this reason, the metrology company >> Mahr developed a new instrument for precise, fast, flexible measuring of different aspheres directly on the production line, without CGH, classical stitching, or tactile contacting. In contrast to existing systems that need several minutes to do the measuring, this tilted wavefront interferometer needs only 20 to 30 seconds to measure the entire surface.  The next test object can be already measured while the previous one is being evaluated. The design of the interferometer allows measuring of individual surface shapes with high lateral resolution and measuring uncertainties under 50 nm.

L'interferometro deve essere referenziato e calibrato come ogni altro strumento di misura. A questo scopo, una sfera fabbricata secondo specifiche geometriche molto precise e note viene spostata in varie posizioni nello spazio di misura. Poiché gli errori di posizione laterale della sfera di calibrazione influenzano l'algoritmo di correzione, questa deve essere posizionata con precisione nello spazio e la sua posizione deve essere mantenuta stabile durante la misurazione. Questo processo di calibrazione deve coprire l'intero spazio di misura e quindi viene eseguito in svariate posizioni diverse.

Al fine di soddisfare le elevate esigenze del processo di posizionamento nell'interferometro, PI supporta Mahr con esapodi a cinematica parallela a sei assi. Questi sono utilizzati per posizionare con precisione la sfera di calibrazione e l'oggetto di prova in diversi gradi di libertà e quindi per consentire il miglioramento dell'analisi ottica della precisione della forma.

In order to meet the high demands on the positioning task in the interferometer, PI supports Mahr with six-axis parallel kinematic hexapods. They are used to precisely position the calibration sphere and the test object in several degrees of freedom and therefore to enable the improvement of optical analysis of shape accuracy.

Per saperne di più sugli esapodi per il posizionamento delle lenti asferiche e sulla tecnologia della cinematica parallela

Hai domande sulle nostre soluzioni? I nostri specialisti sono felici di aiutarvi!

Contact us today!